​​​​​​​Mambo Triestino

 
Un ballo nato nell' imitare il Boogie Woogie degli Americani nel dopo guerra.
Un ballo che si adatta a tutte le musiche in 4 tempi e non. Allegro e abbastanza facile molto usato nelle sale di liscio per ballare i vari moderati o Cumbie.

​​​​​​​Le iscrizioni sono Aperte per un Nuovo Corso.


Lezioni private per amatori e professionisti
​​​​​​​

​​​​​​​
​​​​​​​info. Scuola 0422-918457  Remo 347-2629381
​​​​​​​mail: remo.lorenzon@gmail.com​​​​​​​

Se siete stati a Trieste in qualche sagra o sala da ballo, forse avrete notato un ballo mai visto altrove, si tratta del Mambo Triestino.

I
Il Mambo Triestino si balla su una base musicale ritmata di 4/4, per questo è possibile ballarlo anche sulla base di molte musiche di pop latino.

Ci sono diverse leggende sulle sue origini; la più famosa è quella che lo vede nascere nel dopoguerra, quando gli “alleati” (americani) sbarcarono nel porto triestino e tentarono (in vano) di insegnare il rock’n’roll alle “mule” (ragazze triestine), divenne da subito una valida alternativa al boogie-woogie e al rock’n’roll.

Ad ogni modo, il Mambo Triestino è stato successivamente rielaborato nel vago tentativo di imitare il Latin Hustle, il classico ballo da discoteca degli anni '70 negli Stati Uniti;  lo stesso che compare nel film La febbre del sabato sera e che vede a John Travolta come attore principale. Nel tentativo di insegnare il Latin Hustle ai triestini, nacque un nuovo ballo, con meno figure e passi diversi.

Resta il fatto che il Mambo Triestino ha il suo fascino e non importa se sia una coppia mal riuscita del Latin Hustle e del rock’n’roll.